E’ una ‘Rivolta’ italiana, argento e bronzo nei 50 farfalla. Poi un altro argento nella 4×50 stile libero mista

Ancora medaglie per l'Italia agli Europei di nuoto vasca corta a Kazan, soddisfazioni per gli atleti azzurri

SportFair

Continua il programma degli Europei di nuoto vasca corta a Kazan. La giornata si è aperta subito con una soddisfazione per l’Italia. Nella Finale dei 50 farfalla uomini è arrivato il successo di Szebasztián Szabó, l’ungherese ha chiuso con 21″75, realizzando il nuovo record europeo, eguagliato quello del mondo. Sorride l’Italia, Matteo Rivolta e Thomas Ceccon sono saliti sul podio, rispettivamente argento in 22″14 e bronzo in 22″24. Rivolta ha realizzato il nuovo record italiano.

Poi un altro argento dalla 4×50 stile libero mista. L’Italia ha schierato Miressi, Zazzeri, Di Pietro, Cocconcelli. Azzurri secondi alle spalle dell’Olanda e a pari merito con la Russia! Grande soddisfazione per l’Italia, si tratta della medaglia numero 1000 agli Europei nella storia. Olanda con il tempo di 1’28″93, secondo posto per l’Italia e la Russia a pari merito con 1’29″40, quarta la Polonia in 1’29″46. La giornata si conclude con tre medaglie per l’Italia, due d’argento e una di bronzo.