Tyson Fury avvisa Cristiano Ronaldo: “Manchester non è abbastanza grande per tutti e due”

Tyson Fury è reduce dal successo al Mondiale WBC dei pesi massimi contro Wilder, il pugile avvisa Cristiano Ronaldo

SportFair

Tyson Fury ha trionfato nel match del Mondiale WBC dei pesi massimi, “The Gipsy King” ha dominato contro Deontay Wilder nell’incontro che è andato in scena sul ring della T-Mobile Arena di Las Vegas (Nevada, USA). Il pugile pensa già al futuro ed il suo sogno è quello di combattere all’Old Trafford, lo stadio del Manchester United. Fury è un grandissimo tifoso dei Red Devils. Il campione inglese ha avvisato Cristiano Ronaldo: “Sono davvero felice che sia tornato all’Old Trafford, ma questa città non è abbastanza grande per entrambi! Se vivessi a Manchester sarebbe un problema. Ma sono a un’ora di autostrada a Morecambe, quindi c’è molta distanza”. 

In un’intervista al Sun il pugile ha parlato anche del futuro: “Ho due incontri in programma a Las Vegas, ma mi piacerebbe riportare un combattimento per il titolo mondiale a Manchester. È sempre stato un mio sogno combattere all’Old Trafford. L’ultimo incontro è stato Eubank contro Benn nel 1993 ed è stato incredibile”. 

Fury-Wilder, il gancio destro (devastante) che ha chiuso l’incontro [VIDEO]

Fury-Wilder, il montepremi è da capogiro: l’incasso per il Mondiale WBC dei pesi massimi