Toto Wolff bacchetta Hamilton dopo il Gp di Turchia: “dobbiamo fidarci gli uni degli altri”

Toto Wolff commenta il comportamento di Lewis Hamiton durante il GP di Turchia di Formula 1: le parole del team principal Mercedes nel post gara

SportFair

Valtteri Bottas ha vinto ieri il Gp di Turchia di F1: il finlandese della Mercedes non trionfava da oltre un anno e ha conquistato ieri il suo primo successo stagionale, al suo ultimo anno col team di Brackley.

Gara complicata invece per Lewis Hamilton, che è dovuto partire dall’11ª posizione in griglia a causa della penalità ricevuta per la sostituzione di alcune componenti della power unit. Il britannico è stato comunque autore di una splendida rimonta, chiudendo quinto la sua gara, ma è stato protagonista di un diverbio col team.

A fine gara Hamilton si trovava in terza posizione, dietro a Bottas e Verstappen, a seguito del pit-stop di Leclerc, e si è rifiutato di rientrare ai box alla chiamata del team. Il britannico avrebbe voluto continuare fino allla bandiera a scacchi senza fermarsi o scendendo in pista con le slick, e a fine gara ha accusato il team di aver buttato dei punti preziosi.

Comportamento che non è stato di certo apprezzato dal team principal Mercedes: “con le slick avrebbe perso un minuto. Dobbiamo lavorare sulla comunicazione in maniera da fidarci gli uni degli altri descrivendo esattamente quali sono gli obiettivi che stiamo inseguendo”, ha affermato Toto Wolff a fine gara.