Quartararo è campione del mondo! Una scivolata di Bagnaia infrange il sogno Ducati

Pecco Bagnaia scivola a 4 giri dal termine del Gp dell'Emilia Romagna e consegna a Quartararo il titolo iridato: Fabio è il nuovo campione del mondo di MotoGP

SportFair

Spettacolo ed intense emozioni! Il Gp del Made In Italy e dell’Emilia Romagna non ha tradito le aspettative. Un weekend di gara incredibile e significativo, in primis perchè Valentino Rossi ha corso oggi per l’ultima volta davanti al suo pubblico sul circuito di Misano, ma anche per la sfida Mondiale tra Bagnaia e Quartararo.

Per quanto riguarda il Dottore, purtroppo Valentino non è riuscito ad essere protagonista oggi in gara, ma i tifosi hanno comunque manifestato tutta la loro gratitudine, a due gare ormai dal suo ritiro ufficiale dalla MotoGP.

Per quanto riguarda la lotta per il titolo, invece, sembrava che Pecco Bagnaia avesse in pugno la vittoria e, dunque, viste le difficoltà di Quartararo, avrebbe potuto rinviare i festeggiamenti Yamaha. A 4 giri dal termine, però, tutti i sogni Ducati sono stati infranti da una amarissima scivolata di Pecco Bagnaia.

Il pilota Yamaha, fa la storia: è il primo francese a vincere un titolo del mondo in MotoGp, a soli 22 anni, alla sua terza stagione in top class.

E’ passato in secondo piano l’esito finale della gara: a trionfare a Misano, davanti all’ondata gialla di Valentino Rossi, è stato Marc Marquez, seguito da Pol Espargaro, che hanno regalato alla Honda una splendida doppietta. Terzo posto invece per Enea Bastianini che soffia il podio a Quartararo, quarto. Taglia il traguardo 10° Valentino Rossi, autore di una splendida rimonta.