Coppa del mondo di sci, azzurre in difficoltà all’esordio: brillano Gut e Shiffrin nella prima manche del gigante di Soelden

Gut Behrami e Shiffrin davanti a tutte dopo la prima manche del gigante di Soelden. Brignone 15/a, Goggia 22/a, Bassino out

SportFair

Splendida prima manche dell’opening di gigante a Solden per le due regine dello sci. Lara Gut Behrami ha sciato divinamente, senza commettere errori, e ha fermato il crono sul tempo imbattibile di 1’02″80, solo 2 centesimi meglio di una Mikaela Shiffrin, tornata in grande spolvero e scesa con il pettorale numero 1. Al terzo e al quarto posto le due austriche di maggior talento, Stephanie Brunner, staccata di 54 centesimi dalla leader e Katharina Liensberger, sempre più gigantista oltre che slalomista eccelsa. Il distacco dalla Gut è di 54 centesimi per la Brunner e di 63 per la Liensberger. Ottima la gara della canadese Valerie Grenier, quinta con il pettorale 23 a 74 centesimi di distacco dalla prima.

Manca l’Italia nella parte alta della classifica. Federica Brignone appare un po’ scomposta sul muro e perde 1″52 dalla Gut, ottenendo la 15/a posizione al termine della prima frazione di gara. Peggio fa Marta Bassino, che si lascia tradire da una lunga sul muro ed esce dal tracciato. La piemontese, vincitrice lo scorso anno sul Rettenbach, aveva circa mezzo secondo di ritardo rispetto alle migliori, un tempo che avrebbe potuto proiettarla nelle zone alte della classifica. Manche faticosa anche per Sofia Goggia, che accusa 1″97 dalla leader, piazzandosi in 22/a posizione. Certamente le due azzurre cercheranno il riscatto nella seconda frazione, provando a risalire la classifica, che non rappresenta il loro valore.

Nessuna altra azzurra si è qualificata per la seconda manche: Pichler è 40/a, Ghisalberti 44/a, mentre sono uscite Melesi, Midali e Curtoni.

La seconda manche prenderà il via alle 13.15

Ordine d’arrivo prima manche gigante femminile WC di SWoelden:

1. Lara Gut Behrami SUI 1’02″80
2. Mikaela Shiffrin USA +0″02
3. Stephanie Brunner AUT +0″54
4. Katharina Liensberger AUT +0″63
5. Valerie Grenier CAN +0″74
6. Petra Vhlova SVK +0″81
7. Alice Robinson NZL +0″90
8. Meta Hrovat SLO +0″98
9. Andreja Slokar SLO +1″16
10. Ricarda Haaser AUT +1″30

15. Federica Brignone ITA +1″52
22. Sofia Goggia ITA +1″97

40. Karoline Pichler ITA +3″45
44. Ilaria Ghisalberti ITA +3″63

Marta Bassino ITA DNF
Roberta Melesi ITA DNF
Roberta Midali ITA DNF
Elena Curtoni ITA DNF