Napoli-Torino 1-0, le pagelle di SportFair: un mix tra Jacobs e Tamberi, ecco Osimhen

Napoli-Torino, le pagelle di SportFair, emozioni nel match del campionato di Serie A: Insigne sbaglia un calcio di rigore

SportFair

Emozioni e buone manovre. Si è conclusa la gara delle 18 valida per l’ottava giornata del campionato di Serie A, sono scese in campo Napoli e Torino. La squadra di Spalletti ha provato a fare la partita, gli ospiti si sono confermati molto pericolosi in contropiede. La porta dei granata è stregata: il portiere Milinkovic-Savic è strepitoso, prima para un rigore a Insigne, poi è decisivo con altri interventi. Nel secondo tempo gol annullato per fuorigioco millimetrico di Di Lorenzo, strepitoso Ospina su Brekalo. La partita si sblocca all’81’, azione bellissima del Napoli, poi un rimpallo e Osimhen di testa non sbaglia. Il risultato non cambia più, finisce 1-0. Ottava vittoria consecutiva per il Napoli.

Napoli-Torino, le pagelle di SportFair

Napoli (4-2-3-1):

Ospina voto 6.5: nel primo tempo non viene quasi mai chiamato in causa dagli attaccanti del Torino. Strepitoso su Brekalo. O…spina nel fianco.

Di Lorenzo voto 7 ottima prestazione dell’esterno che spinge con continuità, gol annullato per fuorigioco millimetrico. Questa volta è lui Lorenzo il Magnifico.

Rrahmani voto 6: si conferma un difensore affidabile, solo qualche piccola sbavatura. Il problema è il cognome.

Koulibaly voto 7.5: un muro in difesa, solo uno strepitoso Milinkovic gli nega la gioia del gol. Tuttofare. Incredibile nel finale.

Mario Rui voto 5.5: la prestazione non è stata positiva, troppo in difficoltà nelle due fasi. Supermario, meglio con i videogiochi.

Anguissa voto 6.5: in ogni zona del campo trovi lui, assist perfetto nel primo tempo per Koulibali. AnguiLLa.

Fabian voto 6: qualità e quantità, è uno dei calciatori più completi del campionato.

Politano voto 5.5: non riesce a trovare il guizzo finale, tanto movimento ma non è concreto.

Zielinski voto 5.5: si prende la responsabilità di tanti palloni, non sempre riesce ad essere preciso. C’è ma non si vede.

Insigne voto 4.5: partita da dimenticare. Si presenta sul dischetto e sbaglia, poi tanti altri errori.

Osimhen voto 9:.5 nemmeno le telecamere riescono a tenere la sua velocità. Attaccante strepitoso, salta come Tamberi. Pronto per i 100 metri e per il salto in alto. Sblocca il match con un colpo di testa.

A disposizione: Meret, Marfella, Demme, Juan Jesus s.v., Elmas 6.5, Lozano 6, Mertens 6, Ghoulam, Petagna, Zanoli, Lobotka. All.: Spalletti.

Torino (3-4-2-1):

V. Milinkovic Savic voto 7.5: para tutto quello che c’è da parare. E’ un portiere affidabile. Reattivo.

Djidji voto 6.5: ottime chiusure, in fase di marcatura è molto bravo. Super Attack.

Bremer voto 6.5: è il calciatore più importante della retroguardia, ormai è un punto di riferimento.

Rodriguez voto 6: il suo piede è delicato, ma nel ruolo di terzo di difesa è un po’ limitato. Con il freno a mano.

Singo voto 6.5: è un calciatore di grande corsa, non rinuncia mai al sacrificio per i compagni. Duracell.

Lukic voto 6: si fa vedere poco, ma il suo lavoro è sempre molto prezioso. Lavoro sporco.

Mandragora s.v.: costretto a lasciare subito il campo per infortunio.

Ola Aina voto 6: un po’ in difficoltà nella propria metà campo, quando spinge è pericoloso. Dai due volti.

Linetty voto 5.5: viene ammonito nel secondo tempo e il giallo lo condiziona un po’.

Brekalo voto 6: nel primo tempo non è lucido, nella ripresa è molto pericoloso. Un po’ più di cattiveria.

Sanabria voto 5.5: partita deludente. Non riesce quasi mai ad incidere. Rimandato.

A disposizione: Berisha, Pobega 6, Izzo, Zima, Zaza, Baselli, Belotti 6, Ansaldi, Kone 5, Vojvoda Warming s.v., Buongiorno 6. All.: Juric.