Italia-Svizzera, dentro o fuori: tutte le possibili combinazioni per la qualificazione al Mondiale

Cresce l'attesa per la decisiva sfida delle qualificazioni al Mondiale tra Italia e Svizzera, tutte le combinazioni

SportFair

Dopo le partite di qualificazione al Mondiale in Qatar del 2022 è arrivato il momento di tornare in campo per i campionati europei, ma il pensiero è già rivolto alla gara del 12 novembre tra Italia e Svizzera, vero e proprio scontro diretto per la qualificazione al Mondiale. La squadra di Roberto Mancini è reduce dalle gare di Nations League, gli azzurri hanno chiuso la competizione al terzo posto con il successo contro il Belgio, la sconfitta in semifinale contro la Spagna non cambia il giudizio sul percorso veramente eccezionale della squadra. Nelle ultime partite di qualificazione ai Mondiali il rendimento dell’Italia è stato altalenante, in particolar modo è arrivato un passo falso contro la Bulgaria. La Svizzera ha conquistato due vittorie consecutive contro Irlanda del Nord e Lituania e si è portata in parità con gli azzurri. Italia e Svizzera si trovano a quota 14 punti con una differenza di +11 per la squadra di Mancini e +9 per quella di Yakin.

Italia Belgio
Foto di Massimo Rana / Ansa

Le combinazioni

A qualificarsi direttamente al Mondiale sarà la prima classificata, mentre la seconda disputerà i playoff. La situazione non si deciderà comunque nella sfida tra Italia e Svizzera, in caso di arrivo a pari punti la differenza reti è il primo criterio stabilito, come già visto quella dell’Italia è +11, quella della Svizzera +9.

L’Italia vince 

La squadra di Mancini sarebbe con un piede e mezzo al Mondiale. In questo caso basterebbe un pareggio nell’ultimo match contro l’Irlanda del Nord. In caso di sconfitta degli azzurri e vittoria della Svizzera contro la Bulgaria sarebbe decisiva la differenza reti, con gli azzurri che sono attualmente in vantaggio. Ma questa è la peggiore delle ipotesi.

L’Italia pareggia

Il pareggio dell’Italia permetterebbe di mantenere il primo posto e la differenza reti di +2 sugli avversari. All’ultima giornata l’Italia dovrebbe fare lo stesso risultato della Svizzera e in caso di vittoria di entrambe mantenere una differenza reti superiore.

L’Italia perde

La situazione si ribalterebbe. All’ultima giornata l’Italia dovrebbe sperare in un miracolo: vincere contro l’Irlanda e sperare nella sconfitta della Svizzera contro la Bulgaria.