Fury-Wilder, il montepremi è da capogiro: l’incasso per il Mondiale WBC dei pesi massimi

Grande spettacolo nel match tra Fury e Wilder. Il montepremi per i due pugili del Mondiale WBC dei pesi massimi

SportFair

E’ stato uno spettacolo incredibile quello che è andato in scena sul ring della T-Mobile Arena di Las Vegas (Nevada, USA). Tyson Fury e Deontay Wilder si sono affrontati nell’incontro valido per il Mondiale WBC dei pesi massimi. La vittoria è andata a Fury che è uscito sulla distanza, all’undicesimo round gancio destro devastante di Fury che ha mandato al tappato Wilder. Nei primi round lo statunitense ha provato a mettere in difficoltà l’avversario che, però, è riuscito ad alzare il ritmo dalla sesta ripresa in poi. Il finale è stato tutto di marca di Fury che ha vinto meritamente l’incontro.

Fury-Wilder, il montepremi

Qual è il montepremi per il Mondiale WBC dei pesi massimi? Secondo le ultime voci precedenti al match si parlava di circa 30 milioni di sterline (circa 35,25 milioni di euro) per Fury, mentre per Wilder la cifra  dovrebbe fermarsi intorno ai 20 milioni di sterline (circa 23,5 milioni di euro). Più gli introiti provenienti dalla pay per view: circa 100 milioni di sterline, 60% a Fury e a 40% Wilder.

Fury-Wilder, il gancio destro (devastante) che ha chiuso l’incontro [VIDEO]

Mondiale WBC dei pesi massimi, che spettacolo: Fury vince contro Wilder per KO all’11° round