Matteo Berrettini nella storia: è il primo italiano a partecipare due volte alle ATP Finals, si mette male per Sinner

Berrettini è ufficialmente alle ATP Finals di Torino e diventa il primo italiano a partecipare due volte a questa competizione! Si complica la strada per Sinner

SportFair

Arriva una splendida notizia dal mondo del tennis: Matteo Berrettini è ufficialmente qualificato per le ATP Finals di Torino. Il tennista romano, con i suoi 4000 punti ed il sesto posto nella Race, stacca ufficialmente il biglietto per il torneo che chiude la stagione 2021 di tennis, diventando il primo italiano a partecipare a due edizioni della competizione.

A Torino ci sarà anche Djokovic, numero 1 al mondo, che ha di recente confermato la sua partecipazione alle Finals, in dubbio fino a qualche giorno fa vista la delusione degli US Open del tennista serbo, che ha perso l’occasione di conquistare il Grande Slam, mentre si complica la strada per Jannik Sinner dopo la vittoria di Norrie ad Indian Wells. L’altoatesino deve mettercela tutta nei prossimi appuntamenti stagionali per scalare la classifica e abbandonare l’attuale 11° posto dopo il superamento del britannico vincitore in California. Comunque vada, Sinner parteciperà alle Next Gen Finals, quindi gli italiani potranno fare il tifo per lui ugualmente in una competizione di prestigio.

La Race to Torino aggiornata

1. Novak Djokovic 8370 – Qualificato per Torino
2. Dannil Medvedev 6470 – Qualificato per Torino
3. Stefanos Tsitsipas 5650 – Qualificato per Torino
4. Alexander Zverev 5095 – Qualificato per Torino
5. Andrey Rublev 4165 – Qualificato per Torino
6. Matteo Berrettini 4000 – Qualificato per Torino
7. Casper Ruud 3015
8. Rafael Nadal 2985 – Non sarà a Torino per infortunio
9. Hubert Hurkacz 2955
10. Cameron Norrie 2795
11. Jannik Sinner 2595