Nuovo scontro in Russia, Verstappen sfotte Hamilton: “dopo l’incidente stava così male che è andato a un galà”

Nel corso della conferenza stampa della vigilia del week-end di Sochi, Max Verstappen ha lanciato alcune velenose frecciatine all'indirizzo di Lewis Hamilton

SportFair

Nuovo Gran Premio e nuova sfida tra Lewis Hamilton e Max Verstappen, che tornano a fronteggiarsi in pista dopo l’incidente avvenuto durante la gara di Monza. Un rapporto sempre più teso quello tra i due rivali per il titolo mondiale che, dopo gli scontri avvenuti in Inghilterra e Italia, sono pronti a spostare la propria rivalità in Russia. Acido e pungente è apparso Verstappen in conferenza stampa a Sochi, nel corso della quale ha lanciato frecciatine velenose al proprio rivale: “Lewis ha detto che sono sotto pressione? Eh sì, ha ragione, sono talmente teso che a stento riesco a dormire la notte, è davvero orribile lottare per il titolo o per vincere tutte le gare. Chi mi conosce lo sa, io sono sempre rilassato, non sono mai stato meglio. È una sensazione fantastica poter contare su una macchina con cui puoi vincere sempre e dovunque. I suoi commenti dimostrano che non mi conosce ma va bene così, neanche io lo conosco bene. Abbiamo entrambi molta pressione ma di certo questo non cambierà il modo in cui io guido, il mio approccio sarà sempre lo stesso“.

Marko e Verstappen
Foto di Christian Bruna / Ansa

L’incidente di Monza

Nel corso della conferenza stampa, Max Verstappen è stato stuzzicato sul fatto di non esserci accertato delle condizioni di Lewis Hamilton. Anche in questo caso l’olandese ha usato l’arma dell’ironia… tagliente: “quando sono uscito dalla mia monoposto, anche lui stava cercando di uscire. L’ho visto e non aveva problemi. Anzi stava talmente bene che poche ore dopo si è messo su un aereo ed è andato a un galà, quindi buon per lui. La penalità? Sono rimasto sorpreso, ma alla fine hanno deciso così e devo accettarlo, non è la fine del mondo. La penso in modo diverso, non devo per forza essere d’accordo ma solo accettare la decisione e lasciarmela alle spalle“.

hamilton verstappen incidente

La quarta power unit

Considerando le tre posizioni di penalità da scontare, Max Verstappen potrebbe introdurre la quarta power unit in Russia partendo così ultimo e levandosi ogni pensiero: “approfittare della pioggia per cambiare motore? Può essere, è una cosa da tenere in considerazione, vediamo prima come andiamo qui. Non so ancora cosa faremo, sarà una decisione di gruppo, anche se chiaramente ho la mia opinione. Faremo un bel weekend. Sappiamo che loro qui sono forti ma già l’anno scorso non siamo andati male e stavolta possiamo fare ancora meglio. Sinceramente non importa dove siamo, quest’anno riusciamo a essere sempre competitivi. E poi sembra che pioverà, quindi vedremo, sarà una bella gara. In passato dovevo sperare nel maltempo per avere una chance ma ora non più“.