Gimbo, sei spaziale! Tamberi vince anche la Diamond League: è il primo azzurro della storia

Gimbo Tamberi vince la Diamond League nel salto in alto, l'atleta azzurro supera la misura di 2.34 e non lascia scampo a Protsenko e Ivanyuk che completano il podio

SportFair

Gimbo Tamberi è nella storia dell’atletica italiana, senza se e senza ma. L’atleta azzurro vince anche la Diamond League nel salto in alto, dando seguito allo straordinario oro olimpico conquistato ex-aequo con Barshim alle Olimpiadi di Tokyo. Un successo mai in discussione quello del saltatore di Ancona, capace di volare sopra i 2.34 al contrario dei suoi avversari, rimasti tutti a misure inferiori. Un risultato storico per Tamberi, divenuto a Zurigo il primo atleta italiano a conquistare la Diamond League, il massimo circuito mondiale dell’atletica: una vittoria pazzesca che suggella una stagione che rimarrà per sempre nella mente e nel cuore di Gimbo.

Tamberi
Foto di Jean-Christophe Bott / Ansa

La gara

L’azzurro delle Fiamme Oro è perfetto fino a 2,30, con tutte le quote superate alla prima prova, poi ricorre al secondo tentativo per oltrepassare 2,32 e si prende anche un superlativo 2,34 al secondo assalto. Tamberi porta a casa anche i 30mila dollari del prize money, chiuderà la stagione al primo posto nel ranking mondiale superando il bielorusso Nedasekau e al Weltklasse riceve l’applauso di tutti gli altri big mondiali, durante e dopo i suoi salti.