Pallata al giudice di linea e squalifica: il torneo di Cary per Tennys Sandgren dura solo un game [VIDEO]

Tennys Sandgren è stato squalificato dal Challenger di Cary II per aver colpito con una pallata uno dei giudici di linea: un gesto involontario costatogli però l'estromissione dal torneo

SportFair

Quindici minuti, esattamente poco più di un game. Tanto è durato il Challenger Cary II per Tennys Sandgren, squalificato per aver colpito con una pallata il giudice di linea. Il 30enne americano, in campo contro il connazionale Christopher Eubanks, è stato estromesso dal torneo per una leggerezza commessa in maniera involontaria, che non gli ha evitato però la sanzione più estrema in un match di tennis. Colpito al bassoventre da una pallina lanciata dal raccattapalle, Sandgren l’ha scagliata lontano colpendo prima una barriera e poi il giudice di linea ad una gamba. Immediata la squalifica per l’americano, esattamente come successo durante gli US Open 2020 a Novak Djokovic, estromesso dal torneo per lo stesso motivo. Ecco il video di quanto accaduto: