Da Imola a Leuven, Alaphilippe si conferma campione del mondo: nessun italiano sul podio iridato

Julian Alaphilippe è di nuovo campione del mondo, il francese vince la prova in linea élite a Leuven e cala il bis iridato: nessun corridore italiano sul podio

SportFair

Julian Alaphilippe si conferma campione del mondo di ciclismo, il corridore belga conquista la prova élite e cala il bis iridato a distanza di un anno dal trionfo di Imola. Una giornata epica per il ‘Moschettiere‘, che piazza la zampata decisiva negli ultimi chilometri e lascia tutti sul posto, tagliando il traguardo di Leuven in solitaria e diventando il primo francese della storia a conquistare il Mondiale in terra belga. Un successo costruito in quasi sei ore di battaglia, vinta con merito da Alaphilippe che riscatta così una stagione travagliata impreziosita comunque dalla paternità. Argento all’olandese Van Baarle e bronzo al danese Valgren che completano così il podio, mentre il primo italiano al traguardo è Sonny Colbrelli che chiude decimo.