Il Napoli mette la ‘sesta’ e sprinta in testa alla classifica: Cagliari annichilito e Milan risorpassato

Il Napoli vince e convince contro il Cagliari, centrando il sesto successo consecutivo su sei partite giocate in questo campionato: decisivi Osimhen e Insigne

SportFair

Il Napoli non sbaglia un colpo in questa Serie A, la squadra di Spalletti batte anche il Cagliari per 2-0 e centra la sesta vittoria su sei partite giocate. Una macchina perfetta quella azzurra, che vince e convince al Maradona contro i sardi tenendo in mano il pallino del gioco dall’inizio alla fine del match. Controllo e dominio: questa la strategia attuata dal Napoli per vincere la sfida contro il Cagliari, mai in partita se non per qualche sporadica azione offensiva costruita da Joao Pedro. Gli azzurri invece rifiniscono e segnano, prima con il tap-in di Osimhen che sigla la sesta rete della sua stagione, poi con Insigne che realizza un calcio di rigore procurato proprio dal nigeriano.

Unico neo

Un gol per tempo che fissa il punteggio finale sul 2-0, anche se il passivo per i sardi avrebbe potuto essere più pesante se Petagna e compagni non avessero fallito delle facili occasioni da gol. Una situazione sicuramente da migliorare in vista dei prossimi impegni con formazioni più competitive, in cui il Napoli sarà chiamato a chiudere molto prima le partite per evitare spiacevoli sorprese. Nel frattempo Spalletti può godersi il primo posto e la sua splendida squadra, al momento nettamente la migliore di tutta la Serie A.