Mostruosa Italia a Katowice, domata la temibile Serbia: azzurri in finale all’Europeo dopo 8 anni

L'Italia conquista la finale degli Europei battendo la Serbia 3-1, gli azzurri adesso sfideranno la Slovenia e andranno a caccia di un titolo che manca dal lontano 2005

SportFair

La Nazionale Italiana di pallavolo maschile è in finale agli Europei 2021, un risultato pazzesco per gli azzurri del ct De Giorgi che tornano a giocarsi l’oro continentale a distanza di otto anni dall’ultima volta. Una vittoria bellissima quella conquistata contro la temibile Serbia, domata da Michieletto e compagni con il risultato di 3-1 grazie a una prestazione sontuosa di ogni singolo giocatore sceso in campo a Katowice. Una Nazionale giovane e spigliata quella di De Giorgi, capace di mettere il bavaglio alla Serbia di Atanasjevic e di staccare il pass per la finale dove se la vedrà con la Slovenia. Una vittoria meritatissima quella dell’Italia, arrivata con i parziali di 29-27/25-22/23-25/25-18, fondamentale per andare a caccia di un titolo europeo, il settimo, che manca ormai dal lontano 2005.

Anzani
Ph. FIPAV

I numeri

La Nazionale tricolore giocherà quindi l’undicesima finale per l’oro della sua storia a distanza di otto anni da Copenaghen 2013. In virtù del successo odierno gli azzurri hanno anche staccato il pass per i Campionati del Mondo del prossimo anno in Russia dal 26 agosto all’11 settembre. Quella di questa sera è l’ottava partita vinta nel torneo, è la seconda volta che succede nella storia azzurra dopo l’edizione del 1958. E’ poi la terza volta nella storia del volley italiano che la Nazionale Maschile e quella Femminile centrano la finale della rassegna continentale (2001 e 2005 i precedenti) nella stessa edizione. Domani Giannelli e i suoi compagni affronteranno alle ore 21 con diretta TV su Rai Due e DAZN la Slovenia che, nel primo match di giornata, ha avuto la meglio sui padroni di casa polacchi.