Pinturicchio Bagnaia dipinge ancora, 2ª vittoria consecutiva a Misano: splendido podio per Bastianini

Pecco Bagnaia conquista la seconda vittoria consecutiva in MotoGP imponendosi a Misano davanti a Quartararo, primo podio in top-class per Bastianini

SportFair

L’ha fatto di nuovo. Pecco Bagnaia vince anche a Misano e conquista così la seconda vittoria consecutiva in MotoGP, dopo la prima centrata ad Aragon solo sette giorni fa. Un altro capolavoro del pilota Ducati, bravo a gestire il vantaggio accumulato alla partenza e a difendersi da Fabio Quartararo negli ultimi giri, affrontati in maniera perfetta dal giovane rider italiano. Una gara pressoché perfetta, che dimostra sempre di più la crescita esponenziale di Bagnaia, che rosicchia altri punti al Diablo in classifica mondiale portandosi a -48, un gap ancora importante che lascia però accese le speranze di rimonta. Quartararo scalpita a Misano ma non riesce a sfilare la vittoria a Bagnaia, accontentandosi nel finale del secondo posto che comunque gli frutta un buon bottino di punti in ottica iridata.

Quartararo
Foto di Julio Munoz / Ansa

Primo podio per Bastianini

Giornata indimenticabile anche per Enea Bastianini, che conquista a Misano il primo podio della sua carriera in MotoGP. Il pilota dell’Avintia parte fortissimo nei primi giri e poi scavalca da campione Jack Miller, difendendo senza patemi il terzo posto che gli vale la prima esaltante gioia in top class. Alle sue spalle si arrampica Marc Marquez che, insieme a Joan Mir, scavalca proprio l’australiano della Ducati all’ultimo giro. I fratelli Espargaro centrano la top-ten con Pol davanti ad Aleix, mentre Binder e Nakagami chiudono rispettivamente nono e decimo. Niente punti infine per Valentino Rossi e Andrea Dovizioso, il Dottore non va oltre la 17ª posizione mentre il forlivese chiude mestamente la classifica in 21ª piazza.