Vittorie e best ranking, gli US Open lanciano Matteo Berrettini sempre più in alto: le proiezioni

Matteo Berrettini si è qualificato per gli ottavi di finale degli US Open, l'azzurro in caso di accesso ai quarti conquisterebbe il settimo posto nel ranking ATP

SportFair

Il percorso di Matteo Berrettini agli US Open continua spedito, il numero uno italiano si è qualificato infatti per gli ottavi di finale grazie alla vittoria ottenuta contro Ivashka, guadagnandosi la possibilità di sfidare il tedesco Otte per un posto nei quarti. Il successo contro il bielorusso ha già permesso all’azzurro di confermare l’ottavo posto nel ranking ATP, posizione che potrebbe migliorare nel caso in cui superasse anche il prossimo turno. In tal caso otterrebbe 180 punti che, al netto dei risultati degli altri giocatori che lo precedono e lo seguono, gli permetterebbero di salire a 5173 e portarsi al 7° posto scavalcando Dominic Thiem. Una vittoria contro l’austriaco poi garantirebbe a Betterrini di andare a quota 5533, ma solo l’accesso in finale lo condurrebbe al 6° posto davanti a Rafa Nadal con 6013 punti. Infine, conquistando gli US Open, il numero uno azzurro andrebbe al quinto posto a 6813, sopravanzando anche Andrey Rublev.

Le proiezioni

Ranking lunedì 30 agosto: 5533, 8° posto.
Punti da scartare lunedì 6 settembre: 720.
Ranking con il passaggio agli ottavi: 4993, 8° posto virtuale.
Ranking con il passaggio ai quarti: 5173, 7° posto virtuale.
Ranking con il passaggio in semifinale: 5533, 7° posto virtuale.
Ranking con il passaggio in finale: 6013, 6° posto virtuale.