La Ferrari vola a Zandvoort, Leclerc infiamma i tifosi del Cavallino: “c’è ancora margine per migliorare”

Charles Leclerc e Carlos Sainz hanno espresso le proprie sensazioni dopo le prime due sessioni di libere del GP d'Olanda, infiammando i tifosi del Cavallino

SportFair

Si è chiusa con una grande prestazione della Ferrari la prima giornata di libere del GP d’Olanda, Leclerc e Sainz hanno chiuso al comando le FP2 andate in scena sul circuito di Zandvoort, mettendo in fila tutti i rivali. Sul passo gara le due Rosse non hanno impressionato come Max Verstappen, ma in Qualifica le monoposto del Cavallino potrebbero fare paura e lanciare l’assalto alla pole. “Credo che ci sia ancora del margine per migliorare – l’ammissione di Leclerc a fine giornata – ma per il momento siamo soddisfatti. Ovviamente non dobbiamo illuderci, perché è solamente venerdì. Ho la sensazione che i nostri avversari abbiano ancora del potenziale da tirare fuori. Oggi qui in pista a Zandvoort mi sono proprio divertito, le sopraelevate trasmettono delle sensazioni molto particolari la prima volta che ci passi spingendo, ma nel complesso tutta la pista è piacevole da guidare”.

Foto di Szilard Koszticsak / EPA / Ansa

Le parole di Sainz

Soddisfatto anche Sainz al termine della prima giornata di libere a Zandvoort: “la pista è molto bella e completamente differente da quelle cui siamo abituati, è stato divertente provare traiettorie diverse nel corso della prima sessione di libere, specie sulle curve paraboliche, prima di spingere un po’ di più nel pomeriggio. Me la sono proprio goduta oggi, e avere i tifosi così vicino alla pista è davvero fantastico. Parlando di noi, mi sono sentito immediatamente a mio agio con il bilanciamento della vettura e la performance. Con le gomme Soft abbiamo ottenuto delle buone prestazioni, mentre altre vetture competitive sono state penalizzate dalle bandiere e forse è per questo che ci troviamo così in alto in classifica. Di certo abbiamo ancora margine per migliorare – ha concluso il pilota iberico – ma si è trattato di un venerdì positivo nel quale la SF21 mi è proprio piaciuta”.