Milan, la porta è blindata con Magic Mike Maignan! E intanto Donnarumma fa panchina al PSG…

Mike Maignan ha dimostrato di essere un gran portiere anche a Liverpool, il francese ha tenuto a galla il Milan per tutti i 90 minuti non facendo rimpiangere Donnarumma

SportFair

Chiariamolo subito: senza Mike Maignan il Milan sarebbe uscito da Anfield Road con le ossa rotte, non a testa alta e con l’amarezza di un’impresa sfiorata a casa del Liverpool. Il portiere francese ha sì subito tre gol, ma ne ha evitati altrettanti parando addirittura il rigore a Salah del possibile 2-0: un intervento prodigioso che ha permesso ai rossoneri di rimanere in partita in avvio di gioco e addirittura ribaltare il punteggio prima dell’intervallo. Maldini e Massara non potevano trovare di meglio sul mercato, l’ex Lille ha subito dimostrato il proprio valore e le proprie capacità, subendo un solo gol in campionato e dando immediatamente sicurezza all’intero reparto difensivo.

Salah
Foto di Peter Powell / Ansa

Esame superato

L’esame Liverpool era di quelli tosti da affrontare, ma Maignan ha senza dubbio superato la prova nonostante i tre gol incassati nell’arco dei novanta minuti. I gol deve evitarli e non segnarli, anche se con l’assist per il gol di Diaz contro la Sampdoria ci è andato vicino, ma il francese ha comunque il suo importante peso specifico all’interno della formazione di Pioli. Il problema accusato a fine primo tempo ad Anfield ha spaventato i tifosi, rasserenatisi poi al rientro delle squadre in campo con il numero 16 regolarmente in porta.

Donnarumma
Foto di Christophe Petit Tesson / Ansa

Donnarumma già dimenticato

Un vero e proprio talento che già ha fatto dimenticare ai fan del Diavolo quel Gigio Donnarumma emigrato in Francia per fare panchina a Keylor Navas, come accaduto anche ieri in Bruges-PSG. Una scelta che al momento non ha sortito i frutti sperati dal portiere italiano, volato in Francia per vincere la Champions League ma finito ai margini della squadra, guardando i suoi compagni giocare. Al Milan però il destino di Gigio Donnarumma non interessa più, i rossoneri si godono adesso Magic Mike Maignan: l’intuizione di Paolo Maldini che fa dormire sonni tranquilli a Stefano Pioli.