Un sogno che diventa realtà: Emma Raducanu è campionessa degli US Open a soli 18 anni, ko la coetanea Fernandez

Favolosa impresa di Raducanu: la britannica vince gli US Open a 18 anni sconfiggendo la coetanea canadese Fernandez

SportFair

E’ Emma Raducanu la nuova regina degli US Open! Al termine di una finale tutta al giovanile, con la 18enne britannica che ha battuto la rivale 19enne Leylah Fernandez, è stata Emma Raducanu ad avere la meglio e a festeggiare per una prima vittoria davvero speciale in uno Slam.

Partita dalle qualificazioni, certa di tornare a casa in Gran Bretagna appena dopo quelle, tanto da aver prenotato in netto anticipo i biglietti dei voli, Emma Raducanu può alzare al cielo il suo primo titolo Slam, conquistato a soli 18 anni, senza mai perdere un set e dalla prossima settimana balzera dalla 150ª posizione alla 23ª.

Il match è terminato dopo un’ora e 51 minuti col punteggio di 6-4, 6-3. Esce sconfita invece Leylah Fernandez, che dopo il ko non è riuscita a trattenere le lacrime, delusa anche dal medical time out chiamato dalla sua avversaria proprio mentre si trovava in un momento positivo in cui stava tentando la rimonta.

La canadese deve però ritenersi più che soddisfatta del suo percorso, considerando che ha battuto campionesse del calibro di Osaka, Kerber e Svitolina.