Dieci chili in meno per colpa di un’infezione: Nico Mannion irriconoscibile a bordo campo [VIDEO]

Nico Mannion ha perso tra i 10 e gli 11 chili a causa di un'infezione intestinale: il giocatore della Virtus Bologna è apparso irriconoscibile a bordo campo

SportFair

L’ultima partita che lo ha visto protagonista in campo è stata quella persa dall’Italia contro la Francia nei quarti alle Olimpiadi di Tokyo, dopodiché Nico Mannion è sparito dai radar nonostante il suo passaggio da Golden State alla Virtus Bologna. Il team emiliano però non ha potuto disporre fino a questo momento dell’italo-americano, colpito da una brutta infezione intestinale durante i Giochi in Giappone, tra l’altro diagnosticata in ritardo e trascurata durante le vacanze negli USA. Per questi motivi, la situazione si è aggravata al punto da far perdere a Mannion ben 10 chili, stando almeno a quanto riportato dal Corriere della Sera.

Mannion
Foto di Andrej Cukic / Ansa

La foto a bordo campo

A confermare il calo di peso c’è anche una foto apparsa sui social, che ritrae il play-maker italo-americano a bordo campo durante un’amichevole tra Bologna e Brindisi. Il tono muscolare è decisamente inferiore rispetto a Tokyo, situazione che lo obbligherà a rimanere lontano dal parquet per almeno altre 2-3 settimane. Per cautelarsi, il club emiliano ha messo sotto contratto Ty-Shon Alexander, ex giocatore NBA passato lo scorso anno a Phoenix per 15 partite senza lasciare traccia. Toccherà a lui non far rimpiangere Mannion fino al suo rientro in campo, che dovrebbe avvenire con ogni probabilità tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre.