I Mondiali di canoa velocità si colorano d’azzurro: Andrea Domenico Di Liberto è campione nel K1 200

Andrea Domenico Di Liberto vince la medaglia d'oro ai Mondiali di canoa velocità nel K1 200, l'azzurro riporta l'Italia sul gradino più alto dopo 20 anni

SportFair

I Mondiali 2021 di canoa velocità si colorano d’azzurro grazie ad uno straordinario Andrea Domenico Di Liberto, capace di vincere il titolo iridato nel K1 200 maschile nelle acque di Copenaghen. L’atleta azzurro sforna una prestazione monstre e conquista la tanto ambita medaglia d’oro, sfruttando come meglio non avrebbe potuto le tante assenze registrate in finale. Presenti infatti solo tre degli otto finalisti ai Giochi di Tokyo 2020, nessuno di quelli presenti sul podio in Giappone ovvero Sandor Totka, Manfredi Rizza e Liam Heath, tra l’altro campione mondiale uscente.

La gara

Andrea Domenico Di Liberto non si lascia sfuggire questa ghiotta occasione e si prende così il titolo mondiale con il tempo di 34.78, utile per tenere alle sue spalle lo svedese Petter Menning (argento in 34.81) e il lettone Roberts Akmens (bronzo in 34.95). Quarto invece il polacco Jakub Stepun, seguito dal magiaro Kolos Csizmadia che chiude quinto in 35.19. Si tratta del primo oro iridato per l’Italia dopo ben 20 anni, l’ultima azzurra a conquistare la medaglia d’oro ai mondiali era stata infatti Josefa Idem nel 2001 a Poznan, dove riuscì a centrare il titolo nel K1 500 femminile e nel K1 1000 femminile.