Il Rally dell’Appennino finisce in tragedia: morti due giovani spettatori

Tragedia al rally dell'Appennino: un'auto esce fuori strada e travolge due giovani spettatori, morti sul colpo

SportFair

E’ finita in tragedia la 41ª edizione del Rally d’Appennino Reggiano: un’auto è finit fuori strada durante la gara finendo contro due giovani spettatori che sono morti sul colpo. Secondo le prime informazioni diramate dalla stampa locale, si tratta di un 21enne di un 33enne rispettivamente di Reggio Emilia e della provincia di Modena, che sdtavano assistendo alla corsa.

L’incidente è avvenuto nella primaprova speciale, nel comune di Canossa, a Riverzana, dove una Peugeot 208 è uscita di strada su un rettilineao, finendo su un terrapieno a tutta velocità, che ha fatto da rampa, facendo volare la vettura sulla collinetta dove i due ragazzi stavano guardando la gara.

Il pilota ed il navigatore sono rimasti illesi, ma per i due spettatori non c’è stato nulla da fare. La gara è stata immediatamente sospesa ed è stata aperta un’indagine.