Follia in Argentina, all’asta il fazzoletto con il muco di Messi: “materiale adatto a futura clonazione”

Un portale argentino, denominato 'Mercado Libre', ha messo all'asta un fazzoletto contenente il muco di Messi: le offerte potranno partire da un minimo di 1 milione di euro

SportFair

La conferenza stampa con cui Lionel Messi ha detto addio al Barcellona è passata alla storia per le lacrime del campione argentino, sconvolto dal fatto di dover salutare il club che lo ha portato in Europa e lo ha reso grande. Un pianto inconsolabile quello della Pulce, in difficoltà a trattenere le emozioni in un momento così delicato per la sua carriera. Lacrime asciugate con alcuni fazzoletti che, negli ultimi giorni, sono riapparsi sul web pronti per essere… acquistati dai fan sfegatati di Messi. Proprio così, perché il portale ‘Mercado Libre‘ li ha messi all’asta scatenando un furioso dibattito.

Leo Messi
Foto di Andreu Dalmau / Ansa

Base d’asta 1 milione

Fazzoletto con muco di Messi usato nell’addio ufficiale al Barcellona l’8/8/2021. Contiene materiale mucogenetico di Lionel Andres Messi adatto ad una futura clonazione. Misure 20 cm x 20 cm. Sgualcito ma in buone condizioni”. Questo l’annuncio postato su Mercado Libre, ma non è chiaro se quei fazzoletti siano proprio quelli utilizzati da Messi oppure rappresentino un fake. La base d’asta è di un milione di dollari, ma difficilmente qualcuno spenderà una cifra simile per un cimelio del genere, del quale ovviamente non è chiara la provenienza. Potrebbe trattarsi di uno scherzo ma, conoscendo la passione morbosa che tanti tifosi nutrono per Messi, potrebbe anche esserci qualche folle pronto a sborsare tale cifra per il muco della Pulce.