Contatto Hamilton-Verstappen dopo l’incidente di Silverstone: spunta una telefonata di Lewis a Max

Lewis Hamilton avrebbe telefonato a Max Verstappen per parlare dell'incidente avvenuto a Silverstone, lo ha rivelato il quotidiano olandese 'De Telegraaf'

SportFair

Lewis Hamilton tende la mano verso Max Verstappen, provando a superare quanto accaduto nel corso del primo giro del GP di Silverstone. Stando a quanto riferito dal quotidiano olandese ‘De Telegraaf’, pare che il pilota della Mercedes abbia telefonato al collega della Red Bull per un chiarimento dopo le velenose frecciate del fine settimana britannico. Niente telefonata di scuse da parte di Hamilton, ma un gesto di riappacificazione per evitare altre scintille dialettiche in futuro, tenendo la rivalità all’interno della pista. Il contatto è stato confermato da fonti vicine a Lewis Hamilton e a Max Verstappen, ma il contenuto della telefonata non è stato divulgato né descritto.

verstappen
Foto di Andy Rain / Ansa

Masi se ne lava le mani

Stuzzicato sul clima teso venutosi a creare tra Mercedes e Red Bull dopo i fatti di Silverstone, il Direttore di Gara ha espresso il proprio punto di vista: “come regolatore, uscirai sempre come qualsiasi arbitro in qualsiasi competizione sportiva. Qualsiasi cosa stia accadendo tra Mercedes e Red Bull a porte chiuse non ci riguarda. Noi giudichiamo su ciò che accade là fuori sul campo sportivo o sulla pista. È normale che ognuno pensi a marcare il territorio, ma dal mio punto di vista tratto tutti allo stesso modo, analizzo quello che abbiamo da fare e stabilisco le priorità in base alle situazioni”.