Storica semifinale a Tokyo: Irma Testa è la prima italiana a conquistare una medaglia olimpica nel pugilato femminile

Irma Testa salirà sicuramente sul podio olimpico della boxe femminile, la vittoria nei quarti di finale contro Caroline Veyre le assicura una medaglia

SportFair

Irma Testa è nella storia del pugilato femminile italiano, l’atleta campana diventa infatti la prima azzurra a conquistare una medaglia alle Olimpiadi. La vittoria ottenuta nei quarti di finale del torneo femminile di boxe (categoria 57 kg) contro Caroline Veyre le permette di salire automaticamente sul podio olimpico, considerando come le pugili sconfitte in semifinale si metteranno sicuramente al collo il bronzo.

La prossima avversaria

Un successo arrivato con verdetto unanime per Irma Testa, un 5-0 che non ammette repliche giunto con il punteggio di (29-28, 29-28, 29-28, 30-27, 30-26) al termine di un incontro affrontato alla perfezione. Irma Testa adesso affronterà in semifinale la filippina Nesthy Petecio, che ha sconfitto anch’essa la colombiana Yeni Marcela Arias con verdetto unanime. L’azzurra partirà con i favori del pronostico in un incontro fissato per per sabato 30 luglio alle ore 06.39.