Italia-Inghilterra, il ct Mancini gonfia il petto: “abbiamo dominato una finale difficile, mi spiace per gli inglesi”

Il ct Mancini ha parlato dopo la vittoria di Euro 2021 da parte dell'Italia, l'allenatore della Nazionale si è complimentato con il suo straordinario gruppo di ragazzi

SportFair

Tutta l’Italia lo ha sognato e adesso è tutto vero: la Nazionale è campione d’Europa e lo possiamo gridare a voce alta. Niente da fare per l’Inghilterra che, nel catino di Wembley, deve inchinarsi agli azzurri dopo i calci di rigore. Decisive le parate di Gigio Donnarumma, premiato poi nel post-gara anche come miglior giocatore di Euro 2021, un riconoscimento meritatissimo per quanto fatto vedere soprattutto contro la Spagna e l’Inghilterra. Una vittoria dedicata soprattutto al ct Mancini, indicato come il protagonista di questa splendida cavalcata.

Donnarumma
Foto di Laurence Griffiths / POOL / Ansa

Le parole di Mancini

Intervistato ai microfoni della Rai, Mancini ha ammesso: “siamo stati bravi, abbiamo preso gol subito e li siamo andati in difficoltà, ma poi abbiamo dominato. I ragazzi sono stati meravigliosi. E’ una vittoria importante per tutta la gente e per tutti i tifosi. Siamo felici, spero che festeggino! Era impossibile anche da pensare, ma ho dei ragazzi straordinari e non ho parole per questo gruppo meraviglioso. Non c’è stata una partita facile nel nostro percorso, la finale per come si era messa era diventata difficilissima e poi l’abbiamo dominata. Poi ai rigori devi anche avere fortuna e mi spiace per gli inglesi. La squadra è cresciuta tantissimo e credo possa migliorare ancora, è stato faticosissimo ma siamo felicissimi per gli italiani. L’amicizia con Vialli? Quella va al di là di tutto, come la Samp dei nostri tempi. Oggi si è chiuso un cerchio. Ma l’amicizia che si è creata tra tutti i ragazzi ha fatto sì che arrivassimo fin qui“.