Tensione in casa Juventus, ceffone di Allegri a Bonucci: “se vuole la fascia di capitano, la compri e vada a giocare in piazza”

Nel corso della conferenza stampa di presentazione come nuovo allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri non ha risparmiato una frecciata a Bonucci

SportFair

Massimiliano Allegri mette subito le cose in chiaro in questo suo nuovo corso sulla panchina della Juventus, lo fa durante la conferenza stampa di presentazione svoltasi con il presidente Agnelli al suo fianco. Parole chiare e nette quelle del neo allenatore bianconero, soprattutto per quanto concerne la questione capitano, liquidata con un ceffone pesantissimo all’indirizzo di Leonardo Bonucci: “il capitano e il vice capitano vengono decisi in base agli anni di presenza nella Juventus. Chiellini è il più vecchio, Bonucci se n’è andato e allora il conteggio si è azzerato. Se vuole la fascia la compri e vada a giocare in piazza con quella ma Leo lo sa e infatti nell’ultimo anno mio il capitano è stato anche Mandzukic, Khedira e Bonucci è passato in fondo. Adesso sta recuperando”.

bonucci
Foto di Paul Ellis / POOL / Ansa

L’avvertimento a Ronaldo

Massimiliano Allegri poi si è rivolto a Cristiano Ronaldo, lanciandogli un messaggio piuttosto chiaro: “Ronaldo è un grandissimo campione, un giocatore straordinario e un ragazzo intelligente. Ieri è tornato e abbiamo parlato. Gli ho detto che sarà un anno importante e ha una responsabilità maggiore rispetto a tre anni fa perchè la squadra era più esperta. E’ ritornato in buona condizione con molti stimoli e sono contento. Poi giocando ogni tre giorni ci sarà una gestione verso tutti i giocatori. Io non ho passato questo periodo del Covid e mi immagino le difficoltà che ci sono state”.