Record assoluto di bronzi per l’Italia nella storia delle Olimpiadi: Nino Pizzolato mostra i muscoli nel sollevamento pesi

Nino Pizzolato sale sul terzo gradino del podio olimpico nel sollevamento pesi, consentendo all'Italia di firmare il record assoluto di bronzi vinti in un'Olimpiade

SportFair

Pioggia di medaglie oggi per l’Italia alle Olimpiadi di Tokyo, sono quattro quelle conquistate dagli atleti italiani che fanno lievitare il bottino assoluto a quota 24 nel medagliere olimpico. L’ultimo in ordine di tempo a salire sul podio è Nino Pizzolato, che nella categoria 81 kg del sollevamento pesi maschile conquista uno splendido bronzo. E’ la terza medaglia da questa disciplina per l’Italia, dopo l’argento conquistato da Giorgia Bordignon e l’altro bronzo ottenuto da Mirko Zanni.

Foto di Yuri Kochetkov / Ansa
Foto di Yuri Kochetkov / Ansa

Record assoluto di bronzi

Ben 365 i chili sollevati da Nino Pizzolato al termine della finale, peso che gli consente di chiudere al terzo posto alle spalle del cinese Xiaojun Lyu e del dominicano Michel Bonnat. Per l’Italia si tratta infine di una medaglia storica, perché consente alla delegazione azzurra di battere il record di bronzi vinti in un’Olimpiade. Erano stati 13 a Roma 1960 e Sydney 2000, a Tokyo 2021 sono già 14 e valgono il primato assoluto all-time.