Si infiamma il mercato NBA, i Lakers sganciano la bomba: ingaggiato Russell Westbrook con una mega trade

I Los Angeles Lakers hanno messo sotto contratto Russell Westbrook, l'ex Washington andrà ad affiancare LeBron James e Anthony Davis in giallo-viola

SportFair

Si infiamma il mercato NBA per merito dei Los Angeles Lakers, che piazzano un colpo a effetto con l’arrivo di Russell Westbrook. Uno sforzo non indifferente quello dei giallo-viola per mettere sotto contratto l’americano, convincendo i Washington Wizards a privarsene in cambio di Kyle Kuzma, Kentavious Caldwell-Pope, Montrezl Harrell e la 22ª scelta del Draft 2021. Una super trade che fa felici tutti, in particolare i Lakers che affiancano un giocatore come Russell Westbrook a LeBron James e Anthony Davis: un trio clamoroso che avrà l’obiettivo di riscattare l’ultima negativa stagione, chiusa con l’uscita al primo turno contro Phoenix. Numeri importanti per il 32enne ex Wizards nel 2021, considerando la tripla doppia di media riguardo punti (22.2), assist (11.7) e rimbalzi (11.5).

LeBron James
Foto di Etienne Laurent / Ansa

Le parole di Westbrook

Westbrook è il settimo ex MVP (lo è stato nel 2017) ingaggiato dai Lakers nella loro storia: gli altri sono stati LeBron James, Steve Nash, Karl Malone, Bob McAdoo, Kareem Abdul-Jabbar e Wilt Chamberlain. Questo infine il saluto di Westbrook a Washington dopo il suo passaggio ai Lakers: “sono stato fortunato a far parte di una così grande organizzazione. Non mi ci è voluto molto per sentirmi a casa e sarò sempre grato per questa esperienza. Grazie DC! Avete accolto me e la mia famiglia a braccia aperte, dal front office allo staff, agli allenatori ai miei compagni. Sono grato che mi abbiate dato questa possibilità, supportandomi ad ogni passo“.