L’incidente Verstappen-Hamilton e l’attacco a Schumacher, Villeneuve duro: “Michael con me fece di peggio”

Jacques Villeneuve ha commentato l'incidente tra Verstappen e Hamilton avvenuto a Silverstone, facendo un paragone con quanto accaduto nel 1997 a Jerez tra lui e Schumacher

SportFair

L’incidente avvenuto a Silverstone tra Max Verstappen e Lewis Hamilton continua a far discutere, nonostante siano passate più di 48 ore dal crash della Copse. Un dibattito che ha coinvolto molti addetti ai lavori, tra cui anche Jacques Villeneuve, il quale ha voluto esprimere il proprio pensiero al riguardo facendo anche un curioso paragone: “Hamilton ha giudicato male la situazione, avrebbe dovuto sapere che a quella velocità sarebbe stato vittima di una perdita di stabilità che avrebbe fatto scivolare la sua monoposto contro quella di Max. Penso che la pressione che avvertiva di rischiare di essere battuto da Verstappen nell’appuntamento di casa, lo abbia portato a prendersi quel rischio in più. A mio avviso, in qualunque altro weekend, sarebbe stato più prudente. Di sicuro, non è stata una manovra fatta deliberatamente per buttare fuori Max, come invece fece Schumacher con me nel 1997 a Jerez. Ha semplicemente rischiato più del solito“.

verstappen
Foto di Andy Rain / Ansa