Come sta Max Verstappen? Impatto a 51G contro le barriere: l’olandese in ospedale per controlli alla testa

Le condizioni di Max Verstappen dopo l'incidente con Hamilton sono piuttosto soddisfacenti, ma l'olandese è stato trasferito in ospedale per ulteriori controlli

SportFair

Un incidente davvero pauroso, che ha sconvolto pubblico e telespettatori. Un urto tremendo che, per fortuna, non ha causato conseguenze fisiche a Max Verstappen. Il crash avvenuto nel corso del primo giro del GP di Gran Bretagna ha lasciato tutti col fiato sospeso, soprattutto per il fatto che sia avvenuto alla velocità di 300 km/h dopo un contatto con Lewis Hamilton. Una decelerazione di 51G laterali per Verstappen che, per intenderci, ha dovuto sopportare una forza di 51 volte il suo peso.

Trasferimento in ospedale

Macchina distrutta e pilota claudicante dopo l’impatto, seppur riuscito a salire sull’ambulanza con le proprie gambe. Trasferito al centro medico, l’olandese è stato sottoposto a esami medici che hanno escluso complicazioni, spingendo però i medici a disporre un ulteriore trasferimento in ospedale per eseguire una tac alla testa per cancellare ogni sorta di dubbio sulle condizioni di Verstappen.