Preoccupazione in casa McLaren: tre casi di positività a Silverstone: contagiato anche Zak Brown

Zak Brown e due membri dello staff della McLaren sono risultati positivi al Coronavirus e sono già in isolamento: la nota della scuderia di Woking

SportFair

Sono ore di apprensione in casa McLaren, la scuderia di Woking infatti deve fare i conti la positività al Covid-19 del CEO Zak Brown e di altri due membri del team, immediatamente posti in isolamento. A renderlo noto è la squadra inglese con una nota apparsa sul proprio sito: “tutti e tre i casi non sono collegati e ora si stanno isolando in conformità con le linee guida del governo britannico” le rassicurazione della McLaren. “Le operazioni del team per il Gran Premio di Gran Bretagna non saranno influenzate“. Sospiro di sollievo al momento per il resto della squadra e, in particolare, per Lando Norris e Daniel Ricciardo che saranno dunque regolarmente in pista. Domani comincia l’inedito week-end di Silverstone con le prime libere e le Qualifiche, che definiranno la griglia per la Sprint Qualifying in programma sabato, prima del Gran Premio di domenica.