Maestoso Burdisso, splendido bronzo nei 200 farfalla: medaglia numero 14 per l’Italia alle Olimpiadi

Federico Burdisso centra la medaglia di bronzo nei 200 farfalla maschili, l'azzurro si piazza alle spalle di Milak e Honda grazie ad una super prestazione

SportFair

Nella notte di Federica Pellegrini, spunta un superbo Federico Burdisso a regalare all’Italia la quattordicesima medaglia in queste Olimpiadi di Tokyo. Il nuotatore italiano conquista il bronzo nella finale dei 200 farfalla uomini, sfornando una prestazione da urlo al cospetto dei mostri sacri di questa disciplina. Forza e determinazione per l’atleta di Pavia, che a forza di bracciate riesce a conquistare il terzo gradino, rintuzzando l’attacco dei rivali negli ultimi metri di gara. Oro per l’ungherese Milak in 1’51″25, secondo posto per un sorprendente giapponese Honda in 1’53″73, davanti al grande Burdisso che chiude n 1’54″45.

federico burdisso
Foto di Patrick B. Kraemer/ Ansa

Le parole di Burdisso

Queste le parole di Federico Burdisso alla Rai subito dopo la finale dei 200 farfalla: “non so neanche cosa dire. Mi sono divertito molto in finale, nonostante il tempo non sia dei migliori ma in queste finali non conta. L’argento era nelle mie corde, ma va benissimo così. Ancora devo realizzare quello che ho combinato. Ho accumulato molto stress in questo periodo. Adesso posso concentrarmi con più fiducia sui 100 e la 4×100 mista“. Sensazioni positive per il talento lombardo, che ha studiato per due anni a Mount Kelly in Inghilterra e poi si è trasferito a Chicago (Stati Uniti) presso la Northwestern University, da cui è rientrato a causa della pandemia ma il suo obiettivo è tornarci il prima possibile per proseguire nel suo percorso di studi.