Bufera social su Matteo Berrettini, durissime accuse all’indirizzo dell’azzurro: “non paga le tasse in Italia”

Matteo Berrettini è stato accusato sui social di non pagare le tasse in Italia, a puntare il dito contro di lui è stato il giornalista Fabrizio Roncone con un velenoso tweet

SportFair

Non solo elogi e parole dolci per Matteo Berrettini, primo tennista italiano della storia riuscito a conquistare la finale di Wimbledon, poi persa contro Novak Djokovic in quattro set. Il giocatore romano infatti ha dovuto fare i conti anche con una dura polemica innescata da Fabrizio Roncone e cavalcata da alcuni utenti di Twitter, trovatisi d’accordo con le parole del giornalista del Corriere della Sera.

Il tweet velenoso

Quest’ultimo si è scagliato contro Matteo Berrettini con un tweet abbastanza duro, con cui ha accusato il numero 8 del ranking ATP di non pagare le tasse in Italia essendo residente a Montecarlo. Parole che hanno fatto il giro del web, scatenando numerose reazioni sia positive che negative. Questo il contenuto del tweet: “spiace non stare nel coro: ma Matteo Berrettini non mi piace per niente. Uno che non paga le tasse in Italia, come faccio io e come fanno milioni di italiani, mi sta antipatico. E molto. Non paghi e ti fai un giro Quirinale?”.