The Italian Dream… sfuma, Marvin Vettori si scioglie sul più bello: Israel Adesanya resta campione

Israel Adesanya resta campione del mondo dei pesi medi Ufc, vittoria per decisione unanime del nigeriano al cospetto di un Marvin Vettori apparso spento e poco incisivo

SportFair

Niente da fare per Marvin Vettori, sfuma il sogno di diventare il nuovo campione dei pesi medi in Ufc al cospetto di un Israel Adesanya nettamente più in forma del fighter italiano.

Un incontro vinto per decisione unanime dei giudici da parte del nigeriano, mai in difficoltà sui tentativi di ‘The Italian Dream‘, costretto sempre a inseguire per l’intero arco dell’incontro. Nonostante una Gila River Arena completamente contro di lui, Marvin Vettori prova a regalare all‘Italia la prima cintura iridata in MMA, ma Adesanya non lascia mai spazio al proprio avversario nel corso dei cinque round, tutti portati a casa senza problemi.

Imbattuto

Marvin VettoriUn successo che aumenta il record del nigeriano, adesso giunto a 21 vittorie in carriera contro una sconfitta, arrivata però in massima promotion, che lascia dunque immacolato lo score nei pesi medi. Una delusione enorme invece per Marvin Vettori, che incassa così la seconda sconfitta negli scontri diretti contro Israel Adesanya, dopo quella arrivata il 14 aprile 2018 per decisione non unanime, l’ultima della sua carriera prima di quella giunta oggi alla Gila River Arena. Il fighter di Mezzocorona dovrà adesso ricostruirsi la possibilità di lottare per il titolo mondiale, inanellando una serie di successi che gli permettano di lanciare un ulteriore assalto alla cintura dei pesi medi. Il suo tabellino adesso segna 17 vittorie, 5 sconfitte, 1 pareggio: bisognerà migliorarlo nettamente per concretizzare quell’impresa che renderebbe fiera l’Italia intera.

PRELIMINARY

Massimi: Felipe (Bra) batte Collier (Usa) per dec. non unanime; Leggeri: Ziam (Fra) batte Vendramini (Bra) per dec. unanime;
Catchweight: Peterson (Usa) batte Hooper (Usa) per dec. unanime;
Leggeri: McKinney (Usa) batte Frevola (Usa) per k.o. 1° round;
Gallo donne: Kianzad (Sve) batte Davis (Can) per dec. unanime; Piuma: Evloev (Rus) batte Dawodu (Can) per dec. unanime;
Mosca donne: Murphy (Usa) batte Calderwood (Sco) per dec. non unanime;
Massimi leggeri: Anders (Usa) batte Stewart (Ing) per dec. unanime;
Leggeri: Riddell (Nzl) batte Dober (Usa) per dec. unanime.

MAIN CARD

Massimi leggeri: Craig (Sco) batte Hill (Usa) per t.k.o. al 1° round;
Welter: Muhammad (Usa) batte Maia (Bra) per dec. unanime;
Welter: Edwards (Ing) batte Diaz (Usa) per dec. unanime;
Per il titolo dei pesi Mosca: Moreno (Mes) batte Figueiredo (Bra) per sottomissione al 3° round;
Per il titolo dei pesi Medi: Adesanya (Nig) batte Vettori (Ita) per dec. unanime