Siena, una ragazza di 20 anni stuprata selvaggiamente: tra gli arrestati anche un calciatore di Serie A

Un calciatore di Serie A è stato arrestato insieme ad altri due giovani per un presunto stupro perpetrato a Siena nei confronti di una ragazza di vent'anni

Uno stupro selvaggio, una violenza sessuale di gruppo di cui è rimasta vittima una ragazza di 20 anni, riuscita a denunciare i propri aggressori e a farli finire in manette. E’ successo la scorsa settimana durante una festa privata in un’abitazione di Siena, dove quattro giovani avrebbero aggredito la ventenne e l’avrebbero violentata sessualmente. La polizia, su disposizione della Procura, ha fermato tre dei quattro giovani ponendoli ai domiciliari, mentre uno di loro (un minorenne di 17 anni) è indagato a piede libero.

Fermato un calciatore

Stando a quanto emerso dalle indagini, pare che uno dei tre giovani fermati sia un calciatore che nella stagione appena conclusa ha giocato in Serie A, ma le sue generalità non sono state diffuse. Verrà ascoltato dagli inquirenti nella giornata di lunedì, insieme agli altri fermati per la violenza di gruppo. Le case degli arrestati sono state perquisite, mentre per la vittima è stato attivato il protocollo “Codice Rosso” con il fine di proteggerla.