Italia da 10 e lode, Mancini si gode un debutto coi fiocchi: “fino a Wembley? Ancora ne mancano 6”

Il ct Mancini ha commentato il risultato di Italia-Turchia, match inaugurale di Euro 2021, vinto nettamente dalla formazione azzurra con un rotondo 3-0

Non poteva iniziare meglio l’Italia questo Euro 2021, rotondo 3-0 alla Turchia e primi tre punti in tasca per gli azzurri che già vedono nitidamente la qualificazione agli ottavi di finale.

Foto di Ettore Ferrari / POOL / Ansa

Una partita pressoché perfetta quella della Nazionale, attenta in difesa e cinica in attacco: come dimostrano i tre gol segnati nel corso della ripresa. Un’orchestra armonica e melodiosa quella messa su dal ct Mancini, autentico protagonista di una serata che ha regalato emozioni ad una Nazione intera.

LEGGI ANCHE: Olio su tela all’Olimpico, l’Italia sculaccia la Turchia e confeziona un debutto da urlo

Le parole di Mancini

Foto di Ettore Ferrari / POOL / Ansa

Intervenuto ai microfoni di Rai Sport al termine dell’incontro, Roberto Mancini ha espresso il proprio punto di vista sulla vittoria dell’Italia sulla Turchia: “abbiamo fatto una buona partita anche nel primo tempo quando non siamo riusciti a trovare il gol. La partita non era semplice perché era il debutto e loro sono una squadra forte. In queste partite serve tutto, c’è stato anche l’aiuto del pubblico. Siamo felici e la squadra ha giocato bene. L’Italia ha fatto una bella partita. Era importante iniziare bene a Roma e penso sia una soddisfazione per il pubblico e per gli italiani. E’ stata una bella serata, speriamo ce ne siamo tante così. Arrivare a Wembley? E’ ancora lunga. Ce ne sono ancora sei“.