Asse caldissimo Milan-Chelsea, non solo Tomori e Giroud: spunta la clamorosa idea Ziyech

Il Milan ha allacciato i rapporti con il Chelsea non solo per il riscatto di Tomori e per Giroud, ma anche per Ziyech che piace tanto non solo a Maldini ma anche a Pioli

SportFair

E’ caldissimo in questi giorni l’asse tra il Milan e il Chelsea, società coinvolte in numerose trattative per determinati giocatori che il club rossonero vorrebbe in rosa nella prossima stagione.

Tomori
Foto di Alessandro Di Marco / Ansa

L’argomento più scottante riguarda il riscatto di Tomori, difensore inglese che ha convinto e non poco la dirigenza del Milan. Per farlo diventare a tutti gli effetti un calciatore rossonero, il Fondo Elliott deve versare nelle casse del Chelsea più di 28 milioni di euro, cifra pattuita lo scorso gennaio per il riscatto. Oltre a Tomori, il Milan vorrebbe anche Giroud per affidargli il ruolo di vice-Ibrahimovic, ma gli inglesi hanno recentemente rinnovato il contratto del proprio bomber che dunque non potrà liberarsi a parametro zero.

Idea Ziyech

Ziyech
Foto di Shaun Botterill / POOL / Ansa

Non solo Tomori e Giroud, il Milan ha messo nel mirino anche Hakim Ziyech, esterno offensivo marocchino che non sta trovando spazio nella formazione di Tuchel. Al momento si tratta solo di un’idea per i rossoneri, ma Gazidis e Maldini vorrebbero approfondirla senza ovviamente spendere troppo. Sol un anno fa però il Chelsea ha sborsato 40 milioni di euro per prendere Ziyech dall’Ajax, dunque non sarà facile portarlo a Milano per pochi spiccioli. Toccherà alla bravura dei dirigenti del Milan condurre in porto questa trattativa che, se conclusa, regalerebbe a Pioli un giocatore importante per il suo scacchiere.