La Virtus è campione d’Italia: cappotto all’Olimpia Milano: le V Nere riportano lo Scudetto a Bologna 20 anni dopo

La Virtus Segafredo riporta a casa lo Scudetto 20 anni dopo! Splendida vittoria su Milano in Gara-4, la squadra di Messina annientata

E’ festa a Bologna! La Virtus Segafredo si prende un incredibile Scudetto, aggiudicandosi anche Gara-4 della Finale contro l’Ax Milano. Un tricolore che a Bologna mancava da 20 anni, motivo per il quale il PalaDozza di Bologna è esploso grazie al successo su Milano anche in Gara-4.

Belinelli
Foto di Serena Campanini / Ansa

La squadra di coach Messina nulla ha potuto contro Teodosic e compagni, capaci di imporsi col punteggio di 73-62 al termine di un match combattuto e spettacolare. La seconda metà del match è stata decisiva, con la Virtus Bologna che ha fatto la differenza nel terzo quarto, risultato determinante ai fini dell’esito dell’incontro. Milano ha cercato di recuperare sul finale, ma per i ragazzi di Messina non c’è stato niente da fare. Marco Belinelli è risultato essere il miglior marcatore con 15 punti, decisivi insieme ai 14 di Kyle Weems e ai 10 di Milos Teodosic. All’Olimpia non sono bastati i 16 punti di Shavon Shields e gli 11 di Kevin Punter, costretti a chinare il capo al cospetto della Virtus Bologna, tornata campione d’Italia dopo più di 20 anni.

Il tabellino della partita

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA – AIX ARMANI EXCHANGE MILANO (19-24, 22-19, 14-8, 18-11)

Bologna: Ricci 5, Gamble, Teodosic 10, Belinelli 15, Pajola 8, Alibegovic 6, Nikolic, Abass 2, Adams, Hunter 6, Markovic 7, Weems 14

Milano: Brooks, Moraschini, Wojciechowski, Cinciarini 5, Biligha, Hines 10, Shields 16, Rodriguez 8, Micov, Punter 11, LeDay 2, Datome 10