Italia-Turchia, le strane coincidenze che fanno sognare gli azzurri: sembra di essere tornati a 21 anni fa

Italia-Turchia è stata la partita inaugurale anche di Euro 2000, così come lo è di Euro 2021, ed è stata disputata anche in quell'occasione l'11 giugno

Il momento tanto atteso è finalmente arrivato, l’Italia oggi fa il suo debutto a Euro 2021 giocando la partita inaugurale contro la Turchia, in programma alle ore 21 allo stadio Olimpico.

Immobile in allenamento
Foto di Ettore Ferrari / Ansa

Una sfida tutt’altro che inedita, che riporta alla memoria degli azzurri un match di 21 anni fa che presenta numerose strane coincidenze con quello di questa sera. Nella prima rassegna continentale del nuovo Millennio, l’Italia del ct Dino Zoff esordì esattamente l’11 giugno, stesso giorno del debutto a Euro 2021, contro un avversario che suona piuttosto familiare. Quale? Proprio la Turchia, guidata dal commissario tecnico Denizli.

LEGGI ANCHE: Italia-Turchia, le probabili formazioni

Cabala

Conte
Foto di Filippo Monteforte / Ansa

Al debutto di Euro 2000, l’Italia schierava Toldo in porta e Cannavaro-Nesta-Maldini come terzetto difensivo. Centrocampo a quattro con Zambrotta, Conte, Albertini e Pessotto, con Stefano Fiore e Francesco Totti trequartisti alle spalle di Pippo Inzaghi. Una partita sbloccata da una rovesciata pazzesca di Antonio Conte, prima del pari turco di Okan e del definitivo 2-1 azzurro firmato Pippo Inzaghi. Due coincidenze e un risultato favorevole che oggi fanno sorridere gli azzurri, pronti a replicare un risultato che farebbe davvero molto comodo nell’economia del Gruppo A.