Rivincita Gosens, annienta il Portogallo e snobba Cristiano Ronaldo: “stavolta la sua maglia non la voglio”

Robin Gosens non ha chiesto la maglia a Ronaldo dopo Portogallo-Germania, stavolta il tedesco ha snobbato CR7 per godersi la vittoria insieme ai suoi compagni

SportFair

Al termine di un Atalanta-Juventus di Serie A, Robin Gosens si vide rifiutare da Cristiano Ronaldo la richiesta di scambiarsi le maglie, lasciando il tedesco di stucco per la reazione del portoghese.

Gosens
Foto di Philipp Guelland / POOL / Ansa

Stavolta l’esterno classe 1994 si è preso una bella rivincita, annientando il Portogallo e snobbando proprio CR7 al triplice fischio finale di una sfida terminata 2-4 per la Germania. “Sicuramente è stata una serata indimenticabile in tutti i sensi, abbiamo vinto contro una squadra veramente forte” le parole di Gosens a Sky Sport. Sono orgoglioso per il primo gol in questo torneo. Sapevamo che dovevamo vincere oggi, se perdevamo si faceva difficile. Sono molto contento che abbiamo creato così tanto ed abbiamo deciso il match così. Richiedere la maglia a Ronaldo? No no, voglio godermi la vittoria questa sera. Ai tifosi dell’Atalanta dico solo che gli voglio bene, ci vediamo presto“.