Golf, tutto pronto per il Travelers Championship nel Connecticut: in gara Migliozzi e Molinari

Francesco Molinari e Guido Migliozzi parteciperanno al Travelers Championship, in programma dal 24 al 27 giugno a Cromwell, nel Connecticut

SportFair

Il Travelers Championship, torneo del PGA Tour in programma dal 24 al 27 giugno a Cromwell, nel Connecticut (Stati Uniti), con in campo Guido Migliozzi e Francesco Molinari, reduci rispettivamente dal 4/o e dal 13/o posto allo US Open e dalla qualificazione raggiunta per i Giochi di Tokyo. C’è attesa per Migliozzi e Chicco Molinari nel Connecticut. Il vicentino Migliozzi, grazie al 4/o posto allo US Open (al debutto assoluto in un Major), s’è guadagnato la possibilità di giocare il Travelers Championship. Dove vuole confermare il suo grande momento di forma. Il risultato ottenuto nel terzo Major del 2021 ha permesso al 24enne veneto di entrare nella Top 100 del ranking mondiale passando dalla 103esima alla 72esima posizione (miglior azzurro). Mentre Molinari dopo un mese lontano dai “green” per un infortunio alla schiena ha convinto allo US Open e ora cerca continuità e risultati.

Dustin Johnson punta il bis e rivuole la leadership mondiale

Sul percorso del TPC River Highlands Dustin Johnson difenderà il titolo vinto nel 2020. L’americano punta il bis di successi consecutivi nel torneo (l’ultimo a riuscirci fu Phil Mickelson nel 2002) e ambisce a tornare in vetta alla classifica del ranking mondiale, approfittando anche dell’assenza dello spagnolo Jon Rahm che, con il trionfo allo US Open, lo ha spodestato dal “trono” dopo 43 settimane consecutive di dominio. Tra i favoriti al titolo ecco poi, tra gli altri, Bryson DeChambeau, Patrick Cantlay, Brooks Koepka e Patrick Reed, tutti nella Top 10 mondiale. E ancora: Bubba Watson, anche lui americano e per tre volte (2010, 2015 e 2018) campione del Travelers Championship. Nel field c’è poi pure Phil Mickelson (due exploit nel 2001 e nel 2002) che, dopo aver trionfato al PGA Championship, allo US Open ha perso nuovamente l’occasione di completare il Grande Slam. Il Travelers Championship metterà in palio un montepremi complessivo di 7.400.000 dollari.

Nel 2016 il giro record firmato da Furyk

Curiosità: al Travelers Championship del 2016 Jim Furyk (quest’anno assente) ha chiuso il quarto e ultimo round del torneo in 58 colpi firmando il parziale più basso nella storia del PGA Tour. La gara verrà trasmessa in diretta su GOLFTV e su Eurosport 2. Prima giornata: giovedì 24 giugno dalle ore 21:00 alle 24:00.