Campo e palestra, Jannik Sinner sa dove migliorare: “devo mettere su più muscoli, perché non ne ho”

Jannik Sinner ha ammesso di non avere molti muscoli, una lacuna che ha intenzione di colmare con un allenamento specifico in palestra

Il suo Roland Garros è terminato negli ottavi di finale per mano di Rafa Nadal, ma Jannik Sinner è riuscito comunque a lasciare il torneo a testa alta al cospetto del giocatore più forte della storia sulla terra rossa.

sinner
Foto di Alejandro Garcia/ Ansa

Nonostante la caratura dell’avversario, il 19enne di San Candido non ha nascosto la sua amarezza per il ko, arrivato secondo lui anche per i pochi muscoli a… sua disposizione. Una lacuna che Sinner ha intenzione di colmare, per poter scalare così ulteriormente il ranking mondiale.

L’ammissione di Sinner

sinner
Foto di Alejandro Garcia/ Ansa

Intervenuto in conferenza stampa, Jannik Sinner ha sottolineato: in palestra faccio molti esercizi: forza, mobilità, stabilità e tutto il resto. È anche divertente, perché quando vai in palestra non sai mai esattamente cosa farai. Non mi piace fare resistenza, ma ho bisogno di farla. Preferisco lavorare sulla mobilità e soprattutto sulla forza. E’ il mio allenamento preferito, cercare di mettere su un po’ di muscoli perché non ne ho moltissimi. L’allenamento è importante, se perdo una partita devo allenarmi al mattino e al pomeriggio, il più che posso. Non è facile ma è quello che ho scelto di fare e, se vuoi migliorare in campo, devi lavorare tanto anche in palestra“.