Valentino Rossi in difficoltà, Schwantz ammette: “sono preoccupato per lui”

Kevin Schwantz, le difficoltà di Valentino Rossi ed il ritorno di Marc Marquez: le parole dell'ex campione di motociclismo

E’ tutto pronto a Le Mans per il quinto appuntamento della stagione 2021 di MotoGP: i piloti si sfideranno nel Gp di Francia, dove non mancheranno le sorprese e lo spettacolo sarà assicurato.

Le Ducati punteranno ad un altro risultato importante dopo la doppietta di Jerez, ma gli occhi saranno puntatissimi anche su Valentino Rossi, che va a caccia di un buon risultato dopo le difficoltà delle prime gare.

Dopo le recenti dichiarazioni di Giacono Agostini, anche Kevin Shwantz ha voluto dire la sua sul 9 volte campione del mondo: “sono preoccupato per lui, non lo so. Non mi piace vederlo così indietro. Nella prima gara in Qatar sembrava potesse fare qualcosa di meglio, ma in Portogallo e Jerez ha avuto problemi. Forse non è a suo agio con la moto, forse c’è qualcosa di nuovo sulla Yamaha che è meglio per altri piloti che per lui“, ha affermato il texano ad ‘Autosport’.

Sono sicuro che combatterà ancora. Ed è una delle cose più difficili da affrontare come pilota. Correre è divertente quando puoi vincere, ma quando non puoi più, non lo è poi così tanto. E penso che non si stia divertendo di certo adesso”, ha continuato l’ex campione prima di aprire una parentesi anche su Marc Marquez: “a Jerez è finito in una posizione simile a quella del Portogallo e questo è un segno che ha bisogno di un po ‘più di tempo. Non ci si può aspettare che dopo un anno di riposo torni immediatamente. al suo livello. Ma se qualcuno è pronto per questa sfida, è Marc“.