Esordio faticoso per Fognini al Masters 1000 di Madrid, steso Taberner in 3 set: ora il derby con Berrettini

Fabio Fognini vince all'esordio nel Masters 1000 di Madrid, superando non senza difficoltà lo spagnolo Taberner in tre set dopo più di due ore di partita

Fabio Fognini soffre ma stacca il pass per il secondo turno del Masters 1000 di Madrid, superando non senza difficoltà Carlos Taberner.

Foto di Sebastien Nogier / Ansa

Un match sulla carta semplice per il ligure trasformatosi ben presto in un confronto durissimo, risolto dopo tre set piuttosto tirati. Comincia bene la sfida per Fognini che si impone al tie-brek nel primo parziale, ma lo spagnolo reagisce e riequilibra l’incontro nel giro di mezz’ora. Nell’ultimo e decisivo set, il ligure alza i giri del motore e chiude con il punteggio di 7-6, 2-6, 6-3 dopo 2 ore e 14 minuti di partita. Nei sedicesimi del Masters 1000 di Madrid, Fognini se la vedrà nel derby tutto azzurro con Matteo Berrettini, che ha usufruito di un bye al primo turno.