Canelo Alvarez si prende il titolo Mondiale di pesi supermedi davanti a 70mila spettatori! Saunders costretto ad arrendersi

E' Canelo Alvarez il campione dei pesi supermedi: a lui le tre cinture WBC, WBA e WBO, Saunders sconfitto con un ko tecnico

SportFair

E’ andato in scena nella notte l’incontro tra Saul Canelo Alvarez e Billy Joe Saunders. I due pugili si sono sfidati per il titolo Mondiale WBC, WBA e WBO dei pesi supermedi.

Un evento da record, ancor di più in tempi di pandemia: alla AT&T Arena di Arlington, in Texas, erano presenti ben 70mila spettatori. Un record assoluto per un match al coperto: il pubblico aveva solo l’obbligo di indossare la mascherina, ma non c’erano regole di distanziamento.

saundersLa sfida si è conclusa all’ottavo round per ko tecnico quando Saunders, a seguito di un potentissimo montante destro di Canelo, non è più riuscito ad aprire il suo occhio destro.

Canelo Alvarez vs Billy Joe Saunders, il montepremi è assurdo: pioggia di dollari per il messicano

Il match

Le prime due riprese sono state di studio per entrambi i pugili, e Canelo Alvarez sembrava pronto a prendere in mano la situazione con estrema facilità, tanto che nel terzo round ha più volte colpito il rivale con il gancio ed il montante destro. Dal quinto round, però, qualcosa è cambiato e Saunders è riuscito ad anticipare il suo rivale con un ficcante jab destro. Canelo è stato dunque messo in difficoltà da Saunders, ma i per i giudici era nettamente in vantaggio ai punti.

La svolta è arrivata quindi all’ottavo round, quando a seguito di uppercut sinistro al corpo che ha costretto Saunders a scoprire la guardia, Canelo ha tirato fuori un potente gancio, colpendo in volto il suo avversario e facendolo sanguinare sotto l’occhio. Alvarez ha quindi colpito più volte Saunders, fino a stordirlo: il britannico si è ritrovato in ginocchia e solo al suono della campana ha tirato un sospiro di sollievo.

Saunders non ha fatto però i conti col suo occhio: le condizioni hanno costretto l’arbitro a chiudere l’incontro. Canelo era in vantaggio ai punti, per 78-74 per i giudici e 77-75 per il terzo prima dell’interruzione.

Prima sconfitta dopo 30 vittorie consecutive per Saunders, che si vede strappare la cintura iridata WBO. Canelo sorride e si porta a casa il suo 56° trionfo, il 38° per KO. Alvarez fu sconfitto solo da Mayweather nel lontano 2013.