Furia Verstappen a Portimao, dito puntato contro Sebastian Vettel: “mi ha rovinato il giro”

Max Verstappen si è scagliato contro Sebastian Vettel, colpevole di avergli rovinato il giro nella Q3 delle Qualifiche del GP del Portogallo

Terzo posto per Max Verstappen nelle Qualifiche del GP del Portogallo, un risultato piuttosto deludente per il pilota olandese costretto a scattare domani dietro le due Mercedes di Bottas e Hamilton.

Verstappen
Foto di Jose Sena Goulao / Ansa

Alquanto deluso nel parco chiuso l’alfiere della Red Bull, che ha puntato il dito contro Sebastian Vettel per averlo ostacolato nel corso della Q3: “la macchina era difficile da guidare in qualifica, sui cordoli ho faticato tanto. Il primo giro del Q3 era discreto, ma ho fatto un errore in curva quattro che mi è costato il giro. Ero fiducioso di poter fare un altro bel giro ma l’ultimo settore mi sono trovato una macchina davanti (Vettel) che mi ha disturbato e rovinato la prestazione. Già abbiamo bassa aderenza, c’era anche il vento… è andata come è andata. La pista è complicata, c’è bisogno di scaldare parecchio le gomme. Domani? Posizione di partenza non è ideale. Vedremo domani in gara cosa riusciremo a fare. Speriamo che il vento sia un po’ più stabile. Finora non è stato tanto divertente fin qui”.

LEGGI ANCHE: Quota 100 sfuma per 7 millesimi, Bottas beffa Hamilton a Portimao: la Ferrari sorride con Sainz