Quante posizioni ha guadagnato Berrettini a Madrid? La nuova classifica ATP fa sorridere l’azzurro

Matteo Berrettini sale ancora nella classifica ATP dopo la splendida prestazione al Mutua Madrid Open: il nuovo ranking

SportFair

Una settimana speciale quella di Matteo Berrettini: l’azzurro, dopo il successo a Belgrado, è stato ad un passo dalla vittoria del suo primo Masters 1000, ma nella finale di ieri del Mutua Madrid Open ha ceduto al rivale Zverev.

Il miglior tennista italiano del momento, nonostante la delusione, riesce però a trovare tanti motivi per cui sorridere: tra questi anche l’aver guadagnato una posizione del ranking ATP. Berrettini si scrolla di dosso, dunque, la decima posizione, per salire in nona, scavalcando Scwartzman e puntando adesso Roger Federer.

Djokovic resta leader indiscusso, mentre Daniil Medvedev si prende il secondo posto, che era occupato da Rafa Nadal, che a Madrid è stato eliminato ai quarti di finale.

Stabili gli altri italiani, con Sinner 18°, al suo best ranking, Fognini 28° e Sonego 33°. Piccolo passo indietro per Stefano Travaglia (69°) e Salvatore Caruso (81°), col siciliano subito davanti a Lorenzo Musetti (82°), alla sua migliore classifica. Si conferma 90° Gianluca Mager, Andreas Seppi risale da 98° a 97°, ritrova la Top 100 Marco Cecchinato grazie alle 4 posizioni guadagnate.

La nuova top ten Atp:

1. Novak Djokovic (Srb) 11463 (–)
2. Daniil Medvedev (Rus) 9780 (+1)
3. Rafael Nadal (Esp) 9630 (-1)
4. Dominic Thiem (Aut) 8365 (–)
5. Stefanos Tsitsipas (Gre) 7610 (–)
6. Alexander Zverev (Ger) 6945 (–)
7. Andrey Rublev (Rus) 6000 (–)
8. Roger Federer (Sui) 5785 (–)
9. Matteo Berrettini (Ita) 4098 (+1)
10. Diego Schwartzman (Arg) 3765 (-1)

Gli altri italiani

18. Jannik Sinner 2545 (–)
28. Fabio Fognini 2003 (–)
33. Lorenzo Sonego 1817 (–)
69. Stefano Travaglia 999 (-1)
81. Salvatore Caruso 928 (-1)
82. Lorenzo Musetti 917 (+1)
90. Gianluca Mager 844 (–)
97. Andreas Seppi 814 (+1)
100. Marco Cecchinato 796 (+4)