Sangue, lividi e un timpano perforato, lo sfogo del figlio di Costacurta: “aggredito dalla Polizia” [VIDEO]

Achille Costacurta, figlio di Billy e Martina Colombari, aggredito dalla Polizia: sui social il durissimo attacco agli agenti

SportFair

Spiacevole disavventura per Achille Costacurta, figlio di Billy Costacurta e Martina Colombari. Il 16enne ha pubblicato sui social dei video e dei durissimi attacchi alla Polizia a seguito di un’aggressione subita.

L’accaduto

Non sono ancora chiarissime le dinamiche, ma sembra che il figlio di Martina Colombari e dell’ex calciatore Costacurta sia stato beccato dalle Forze dell’Ordine in giro, a Parma, oltre le 22.00. Achille, dunque, avrebbe violato il coprifuoco.

Non è ben chiaro cosa sia accaduto successivamente, cosa abbia fatto scattare la scintilla: Achille ha raccontato sui social di aver ‘solo’ chiamato i poliziotti “sbirrazzi” e che ciò avrebbe fatto reagire malamente gli agenti, che lo avrebbero aggredito.

Le accuse sui social

Pesantissime le accuse di Achille Costacurta sui social: il 16enne ha raccontato di essere stato aggredito dagli agenti della Polizia di Stato per averli chiamati “sbirrazzi” e di aver rimediato un timpano perforato, per il quale dovrà operarsi.

Questo è quello che succede ad un ragazzino di 16 anni dalla POlizia di Stato che la gente elode tanto, mi hanno piacchiato e per precisare mi hanno perforato il timpano e mi devono operare. Solo per averli chiamati sbirrazzi. Un bel 100k ce lo facciamo dare questa volta. Basta abuso di potere. Grazie ancora alla Polizia di Stato e in particolare a Giovanni e ai suoi 4/% colleghi che lo hanno aiutato a picchiarmi e grazie ancora per avermi peforato il timpano. (Minorenne e non opponevo nessun tipo di resistenza)“, ha scritto Achille nelle Storie Instagram, con video che mostrano i segni della colluttazione.

Il figlio di Costacurta in ospedale dopo essere stato aggredito dalla Polizia [VIDEO]